Back
baner

MötZiflon

MötZiflon è il nome dialettale della collina sulle cui pendici vengono prodotte le uve che danno origine a questo vino. Nel dialetto del comune di Suno "Möt" significa collina e "Ziflon", zufolo, il canto degli uccelli. Ottenuto da uve Nebbiolo, Vespolina e Uva Rara, il vino contenuto in questa bottiglia è stato affinato per venti mesi nelle tradizionali botti di rovere. L'austera fittezza dei tannini ed il rigore dell'acidità sono quelli classici del Nebbiolo dell'Alto Piemonte per un vino che diviene sempre più espressivo col passare degli anni.

Si consiglia una temperatura di servizio di 18/20°C e di stappare la bottiglia qualche tempo prima del consumo.

 

 

Colline Novaresi Nebbiolo doc 2010 Mötziflon

Vigneto: Colline Novaresi nel comune di Suno (No), vigna MötZiflon di ha 1,50

Vitigni: Nebbiolo 85%, Uva Rara 5 %, Vespolina 10 %

Epoca di vendemmia: primi quindici giorni di ottobre

Vinificazione: diraspatura e pigiatura soffice delle uve, macerazione del mosto per circa otto giorni e fermentazione controllata in vasche di acciaio inox a 28° C

Affinamento: diciotto mesi in botti da 30 ettolitri di rovere di Slavonia In bottiglia per almeno sei mesi

Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino con riflessi e sfumature granati; profumi intensi e molto ampi di violetta, menta, rosa appassita, ciliegia, amarena, liquirizia. Gusto: pulito, in bocca il frutto è croccante con tannini fini ed equilibrati, di buon corpo e molto persistente.

 Temperatura di servizio: 18°- 20°C

 

Lista completa dei Vini Brigatti


 

 

 

 

Motziflon
Motziflon Retro